Dietro la passione del Pizzaiolo Chef Antonio di Blasi c’è anche tanta ricerca ed esperienza.

Dopo quasi vent’anni provati a sperimentare farine, lieviti, impasti e metodologie di lievitazione, Antonio ha elaborato una sua personale e segretissima ricetta per ottenere la sua pizza unica e imperdibile.

Dietro a quei gesti un po’ acrobatici del pizzaiolo che ognuno di noi conosce, c’è un processo di lavorazione che si è affinato negli anni e che nel tempo si è raffinato quasi a diventare un ‘protocollo esecutivo’. Tutto questo perchè per Antonio, che ha a cuore i suoi clienti, è fondamentale garantire sempre gli stessi elevati standard di qualità. Cosicché in qualsiasi momento o periodo dell’anno, la pizza del nostro Chef non potrà mai deluderti.

Il Fattore W, ad esempio, esprime la forza della farina, la sua capacità di espandersi in funzione della lievitazione.

E dato che, come è noto, più l’impasto lievita, più sarà leggero e digeribile, diventa fondamentale conoscere perfettamente questo fattore W che nell’impasto sviluppato da Antonio è il frutto del mix di diverse ricercatissime farine.

Ognuna di queste esprime una sua caratteristica intrinseca: la loro selezione, le proporzioni finali, la metodologia di preparazione sono l’elaborazione della personale e segretissima ricetta del Pizzaiolo Chef Antonio di Blasi.

A tutti gli altri non resta altro che…mangiarle!

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  • 192
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •