In questo articolo parliamo del più amato, forse più buono, dolce della tradizione italiana: il Tiramisù. Troppi complimenti? Beh, penso che ognuno di noi ami il tiramisù nelle sue più ardite presentazioni. Andiamo a scoprire qualche curiosità a riguardo.

Il tiramisù è essenzialmente un dessert al cucchiaio a base di savoiardi (oppure altri biscotti di consistenza friabile) inzuppati nel caffè e ricoperti da una crema composta da mascarpone, uova e zucchero; il tutto viene ricoperto con una spolverata di cacao amaro in polvere.

Il tiramisù è un dolce ‘giovane’: nacque nel nord Italia negli anni ‘80 prendendo le mosse da diversi dolci della tradizione pasticcera nord-italiana. Ad esempio: dalla Charlotte, composta da una crema bavarese circondata da una corona di savoiardi e ricoperta da una guarnitura; dalla Zuppa Inglese, composta da strati di savoiardi inzuppati nell’alchermes e/o nel rosolio e crema pasticcera; dal dolce Torino, composto da savoiardi bagnati nell’alchermes e nel rosolio inframmezzati da un composto a base di burro, tuorli di uovo, zucchero, latte e cioccolato fondente; e dalla Bavarese Lombarda, con la quale presenta affinità per la preparazione e la presenza di alcuni ingredienti come i savoiardi e i tuorli d’uovo.

La presenza del caffè e del cioccolato conferisce al dolce un potere leggermente eccitante. Indiscutibile è invece il suo valore energetico, dato dalla presenza di ingredienti ad alto tenore di grassi, proteine e zuccheri: una vera e propria bomba calorica, ma gustosissima e… IRRESISTIBILE!

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  • 192
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •